Cinque modi per cucinare i loomi, i lime neri essiccati del Medio Oriente

limoni-neri-secchi

I loomi sono lime lasciati ad essiccare al sole originari del Golfo Persico. Popolari in tutto il Medio Oriente, dopo aver letto questo articolo diventeranno sicuramente la tua nuova spezia preferita!

Conosciuti come  limoo amani ( limes dell’Oman), noomi basra o semplicemente loomi, questi particolari lime sono uno degli ingredienti essenziali della cucina dei paesi del Golfo, Iraq e Iran. Vengono bolliti in acqua salata e lasciati essiccare fino a quando la pelle esterna cede leggermente su se stessa e assume un colore variabile tra il nero e il marrone screziato. Quando un loomi viene rotto, all’interno si trovano i resti della polpa e viene rilasciato un aroma pungente di agrumi fermentati. Il sapore è molto particolare: aspro e agrumato, proprio come un lime, ma anche un po’ affumicato e leggermente amaro.
La differenza tra loomi neri e marroni risiede nel tempo di essicazione. I lime neri vengono lasciati al sole un po’ più a lungo e quindi hanno un sapore più pungente e fermentato.

Ma come si possono cucinare i loomi e qual è la loro storia?

Le origini dei loomi

Gli agrumi sono originari del sud-est asiatico e l’introduzione in Medio Oriente del lime, capace di resistere al caldo meglio dei limoni, è stata probabilmente da parte degli invasori moreschi e turchi.  A differenza dei limoni, gli alberi di lime sono leggermente più piccoli, cespugliosi e pieni di spine. Ne esistono diversi tipi, ma i più famosi sono i lime persiani, dai quali anticamente venivano ricavati i loomi.

Ai tempi in cui i popoli nomadi viaggiavano nel deserto alla ricerca di luoghi in cui sostare per nutrirsi, non avendo la possibilità di conservare i cibi, portavano con sé, dalle zone costiere più fertili, molti cibi precedentemente conservati e quindi in grado sostenere l’alto calore e l’umidità. La maggior parte di questi alimenti venivano sottoposti a un processo di essiccazione al sole ed è così che, probabilmente un po’ per caso, sono nati i loomi.

Come cucinare i lime neri essiccati

limone-secco-nero-loomi

I loomi essiccati al sole possono essere usati in moltissimi modi: interi, affettati o macinati. Sono un ingrediente tradizionale della cucina araba e persiana e vengono utilizzati in un’ampissima varietà di piatti per aggiungere un sapore aspro alle ricette. Le note di sapore particolarmente aromatiche e leggermente fermentate dei lime neri essiccati si accostano perfettamente con il pollo e il pesce. Nella cucina persiana vengono utilizzati per aromatizzare stufati e zuppe, in tutto il Golfo Persico si usano cotti con il pesce, mentre in Iraq sono spesso in polvere e aggiunti a risotti e ripieni.

I loomi in polvere vengono spesso utilizzati anche come ingrediente nel baharat, una miscela di spezie conosciuta anche come kabsa o kebsa.

Prendendo spunto dalla cucina araba e persiana, ti suggeriamo cinque modi per cucinare i loomi nel modo corretto:

1- Se devi cucinare uno stufato o altri piatti che richiedono una lenta cottura, prendi 1 o 2 lime neri essiccati e fai dei buchi con uno spiedino o una forchetta. Cerca di far uscire i semini (altrimenti rilasceranno un sapore amaro) e inserisci i loomi nel sugo di cottura, affinché il loro gusto intenso possa fondersi con il sugo.

2- I loomi sono meravigliosi mischiati ad altre spezie. Puoi preparare un buonissimo riso, aggiungendo durante la cottura del condimento un po’ di loomi in polvere, insieme alle altre spezie previste dalla ricetta. Se non sei un amante del gusto amaro però, ricordati sempre di tagliare a metà il loomi e togliere i semi prima di iniziare a macinarlo.

3- Macina uno o più loomi e conservali in un barattolo ermetico, potrai utilizzare la polvere in qualsiasi ricetta tu stia cucinando. Se vuoi dare un tocco di originalità alle tue insalate, per esempio, prova con una spolverata di lime essiccato in polvere, il risultato sarà strepitoso!

4- I lime neri essiccati sono ottimi anche per preparare il thè. Vi basterà mettere un loomi intero in acqua con dello zucchero o del miele, far bollire per 5 minuti e la vostra bevanda sarà subito pronta!

5- Cerca tra le ricette della cucina araba o persiana, sicuramente troverai qualche piatto che include il loomi tra gli ingredienti principali.  Noi ti consigliamo di iniziare con la Shirazi, la famosa insalata persiana, il Chicken Machboos (o Kabsa) o il Sumac chicken.

Dove si possono trovare i Loomi

Tutto molto bello ma… dove si possono acquistare questi fantastici loomi?
I lime neri essiccati possono essere acquistati nei negozi di alimentari del Medio Oriente, fisici e online, oppure nella nostra box dedicata a Dubai, insieme ad altri alimenti speciali e due buonissime ricette.

Se non riesci a trovare i loomi puoi benissimo utilizzare dei sostituti, ovvero qualsiasi ingrediente in grado di dare ai piatti una nota aspra, come il succo di limone o di lime fresco. Ovviamente però, qualsiasi sostituto non sarà mai in grado di restituire il sapore particolare e agrumato tipico dei loomi!